Tel. 011/ 95 42 604 | Skype: ictpat|ictpat@tin.it
­
CUCINA E CULTURA GIAPPONESE >>
MASTER CUCINA GIAPPONESE Per Professionisti Tsuji >>

Studiare e viaggiare con l’Italian Culinary Tradition è il modo migliore per conoscere l’Italia ed il Giappone. L’Italian Culinary Tradition (ICT) di Torino realizza da vent’anni corsi sulla cucina ed i vini italiani ..

トリノにあるItalian Culinary Tradition(ICT)は、20年に渡り、海外の料理人とソムリエのために、イタリア料理とイタリアワインのコースを実施しています。日本においてはその市場でのリーダー的役割を担っています。ICTはイタリア全土の学校、協会、レストラン、製造所、ワイナリーと協力関係にあります。

PRENOTA ORA >>
PER INFORMAZIONI >>
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

I NOSTRI VIAGGI

IL BLOG, TRA GUSTO E TRADIZIONI

803, 2016

Shiogama, dove il pesce incontra il sake

By |marzo 8th, 2016|Categories: Cucina Giapponese, Guida alla città, Vita in Giappone|Tags: , , , |0 Comments

Un grande mercato del pesce a Shiogama, la capitale dei sushi restaurant La cucina giapponese, si sa, è ricca di piatti a base di pesce. Il Giappone è formato da 4 grandi isole ed è quindi naturale pensare al pesce come cibo fondamentale per questo popolo. Agli appassionati di gastronomia non può quindi mancare una visita ad uno di questi mercati, ad esempio quello di Tsukiji, a Tokyo. Durante uno [...]

303, 2016

Giappone e Festa della donna? No grazie!

By |marzo 3rd, 2016|Categories: Curiosità, Stile di vita, Vita in Giappone|Tags: |0 Comments

In Giappone il Governo invita le donne a fare più figli e meno carriera e la Festa della donna non si festeggia. A Tokyo la festa della donna internazionalmente conosciuta non si festeggia.  Ogni anno, però, ricevo tra febbraio e marzo un piccolo e grazioso regalo: un kit di statuette e un leggio sui cui posizionarle, con l'augurio per la Festa delle Bambine. Proprio per questa coincidenza del mese,  ho pensato per anni che  [...]

2402, 2016

Ma i giapponesi “studiano” o “copiano”?

By |febbraio 24th, 2016|Categories: Curiosità, Stile di vita, Vita in Giappone|Tags: |0 Comments

Quest'anno si festeggiano 1 150 anni del patto commerciale tra Italia e Giappone,  quando i giapponesi cominciano a “studiarci” Quest'anno si festeggiano i 150 anni del patto commerciale tra Italia e Giappone. E’ opinione comune che i giapponesi siano degli ottimi “copiatori”, dimenticando spesso che sono anche degli ottimi “studiosi”. Quando penso ai miei amici cuochi  di Tokyo che cucinano la pasta fresca, la polenta e baccalà e il tiramisù, rifletto  su quanti hanno [...]

1902, 2016

In Giappone i veri divi italiani sono… “stereotipi”!

By |febbraio 19th, 2016|Categories: Curiosità, Stile di vita, Vita in Giappone|Tags: |0 Comments

  L’Italia è un Paese molto amato dai giapponesi dove sconosciuti italiani diventano divi Chiedo all’amico giapponese quali sono i divi italiani che preferisce e lui mi spiega:  “Amo Girolamo Panzetta che è un vero maestro di lingua e cultura italiana”. Un divo italiano Ebbene sì, questo per noi sconosciuto italiano in Giappone è un vero divo. Ricordo di aver conosciuto anni fa Girolamo Panzetta in occasione di [...]

1702, 2016

Gatto nero e 17 sfortunato oppure gatto porta fortuna e 17 simbolo di vita?

By |febbraio 17th, 2016|Categories: Curiosità, Stile di vita, Vita in Giappone|Tags: |0 Comments

In Giappone il gatto ed il 17 sono legati alla fortuna 17 febbraio  la giornata internazionale del gatto. Leggo nella Stampa di Torino che una piccola isola giapponese è riservata al gatto, considerato quasi animale sacro. Aoshima ha solo venti abitanti, mentre è invasa da un felice ed incontrollata colonia di mici. Hanno preso il sopravvento sugli uomini,  popolando in maniera incontrollata l’isola che, da poco, è diventata meta turistica [...]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

Firefox

Apri Firefox. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”. Seleziona quindi la scheda “Privacy”. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer

Apri Internet Explorer. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti). Clicca su OK.

Google Chrome

Apri Google Chrome. Clicca sull’icona “Strumenti”. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”. Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie. oppure Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio. Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

Safari

Apri Safari. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo). Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

Chiudi